Hotel Monzoni - Il Natale a Passo San Pellegrino

Prenota ora

Camere

Ospiti

Ospiti camera #2



Ospiti camera #3



Ospiti camera #4



Il Natale dei Ladini

  •   

La sfilata dei Krampus

Non spaventatevi se, per le vie di alcuni paesi trentini e altoatesini, incontrerete dei diavoli con addosso pelle di bestiame, catene, campanacci, alti zoccoli in legno e maschere terrificanti. Gli orribili “krampus” invadono le strade, rincorrendo e punendo i bambini cattivi. Nella sera del 5 dicembre gli spaventosi diavoli si uniscono al corteo di San Nicolò, quel santo bianco con la barba che in Val di Fassa, tra i bambini, è più popolare di Babbo Natale (a cui sembra aver dato origine, tra l’altro). Il santo distribuisce dolci e doni ai bravi bambini, mentre i krampus, con i loro volti spaventosi, passano a punire quelli che non si sono comportati bene.

Ma la loro origine sembra tutt’altro che cristiana: i krampus, dalle sembianze “caprine” (simili al Dio Fauno) escono dalla foresta nel solstizio d’inverno, quando la luce si fa più fioca. Per queste caratteristiche sono assimilabili a delle figure pre-cristiane, legate a riti ancestrali per celebrare il ciclo di morte e rinascita della natura. In pratica incarnavano le paure degli antichi per l’arrivo della stagione fredda, del buio e delle tenebre, oggi rischiarate dallo spirito del Natale.

Tra dolci e mercatini

Anche in Val di Fassa Natale è sinonimo di mercatini, piazze addobbate a festa e bancarelle sfiziose: qui puoi trascorrere qualche pomeriggio di shopping per acquistare prodotti tipici e assaggiare i dolci tradizionali.

A Moena il mercatino di Natale è allestito in centro paese, nei Giardinetti in Strada R. Löwy con bancarelle che offrono oggetti d’artigianato in legno, vin brulè e dolci natalizi. Ai più piccoli è dedicato il Villaggio di Babbo Natale popolato da elfi e pupazzi di neve mentre ai giardinetti potranno giocare e salire sulla giostra insieme agli gnomi del bosco, assaggiando dolcetti e zucchero filato.

Un mondo di neve per i tuoi bambini

Le Dolomiti trentine sono il luogo ideale per una prima esperienza sugli sci, grazie alla presenza di piste adatte, di istruttori specializzati e di snow parks. A Passo San Pellegrino, il Blanco World, il mondo del coniglietto Blanco, accompagna i bambini sulla neve con lezioni di sci, giochi e persino un’introduzione al mondo del freeride. Nei dintorni dell’hotel si trovano ben tre snow parks: il Kid Paradise di Passo San Pellegrino, con salti, gobbe, archi e brevi tracciati cronometrati per lo sci, il parco giochi sulla neve Lusialand e Fiabilandia, con i suoi igloo di ghiaccio, i mega gonfiabili e la pista per bob e slittini, entrambi a Moena, ad una manciata di minuti dall’hotel.

 

Scopri l'offerta di Natale